Carta della Mobilità

La Carta della Mobilità è un documento che la Società Trasporti Pubblici di Terra d'Otranto Spa, operante nel settore dei trasporti pubblici extraurbani, elabora annualmente, in attuazione della direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 gennaio 1994, della legge 11 luglio 1995, n. 273 e del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 dicembre 1998 relativo allo schema generale di riferimento per la predisposizione della carta dei servizi pubblici del settore trasporti.

La Carta della Mobilità è un documento che regola il rapporto tra le aziende di trasporto pubblico e i cittadini in quanto utenti del servizio medesimo. Essa, infatti, secondo quanto si legge nel citato decreto, rafforza la garanzia della libertà di circolazione (mobilità) dei cittadini prevista: dall’art. 16 della Costituzione italiana secondo cui “ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale…” e “ogni cittadino è libero di uscire dal territorio della Repubblica e di rientrarvi…”; dall’art. 8 del Trattato di Maastricht secondo cui “ogni cittadino dell’Unione Europea ha il diritto di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri”.

La Carta della Mobilità rappresenta uno strumento di informazione e comunicazione per gli utenti e di impegno al suo rispetto, indicando le linee del processo di miglioramento della qualità dei servizi offerti.

La Stp dichiara ai propri utenti i traguardi raggiunti e gli obiettivi che si impegna ad ottenere nel corso dell’anno, sia in termini di quantità ché di qualità del servizio offerto. Per gli utenti è un vero e proprio strumento per conoscere l’Azienda e i suoi obiettivi.

Allegati:
FileDimensione del FileDownloadsCreato
Scarica questo file (CartaMobilita2018.pdf)CartaMobilita2018.pdf509 kB72 - 27-04-2018

Stampa   Email