Punti Vendita



Agenzie di vendita dei titoli di viaggio (agg. al 5 ottobre 2017)

Il viaggiatore è tenuto ad acquistare un idoneo titolo di viaggio presso uno dei punti vendita autorizzati ed a vidimarlo nell’apposita obliteratrice non appena salito a bordo del mezzo.

Eccezionalmente, il biglietto potrà essere acquistato a bordo dell’autobus mediante la corresponsione di un sovrapprezzo di € 1,00.

Eventuali guasti delle apparecchiature di convalida dei titoli di viaggio devono essere, tempestivamente, segnalati al conducente e, in tal caso, il cliente è tenuto ad apporre sul biglietto la data di utilizzo.

Biglietti, abbonamenti ed ogni altro documento di viaggio devono essere esibiti al conducente ed a richiesta del personale dipendente dell’Azienda incaricato del controllo.

La sanzione amministrativa a carico dei clienti sprovvisti di regolare titolo di viaggio, o di titolo di viaggio non regolarmente convalidato, è fissata dalla Legge Regionale n. 18 del 31 ottobre 2002 in € 100,00, ridotta a €. 50,00 nel caso in cui il pagamento venga effettuato entro 30 giorni dalla data di contestazione o di notifica della stessa.


Stampa   Email